giorgiagotti.it

 
   
 

"...Un’anima. Quattro zoccoli. Una criniera. Una coda. Cavalli. Amici dell’uomo da millenni. Mai schiavi davvero. Sempre lontani, un poco selvatici. Diversi dai cani, un po’ simili ai gatti, uguali a nessuno. Viviamo con loro. Alcuni per loro. Altri di loro. Non ho mai pensato a una vita lontana dai cavalli il loro odore è l’odore della vita per me."...Tratto da HORSES di Andrea Mischianti

 
 
 

Stages

Galleria  fotografica

Galleria  video

Cos'è il salto ostacoli

Cos'è il dressage

L'abbigliamento

Risultati agonistici allievi

 

Cos'è il dressage

Il dressage (dal francese: preparazione) è un aspetto dell'equitazione che in Italia non ha ancora raggiunto il massimo sviluppo.


Viene chiamato più comunemente gara di addestramento, in quanto cavallo e cavaliere compiono delle figure, in un rettangolo 20x60 o 20x40, in cui vi sono delle lettere conosciute e uguali in tutto il mondo. Possiamo consideralo come la fusione tra uomo e cavallo con l'immediata traduzione dei pensieri dell'uno in movimenti dell'altro.


Il Dressage ha come obbiettivo la trasformazione del cavallo da nobile animale libero ad atleta idoneo ad esprimersi, con l'uomo, nel mondo dello sport e della competizione.


All'interno del rettangolo, le varie figure si possono svolgere utilizzando le tre andature: passo, trotto e galoppo, nelle varianti riunito, medio, allungato.

 
 

..."Io non sono nel mondo dei cavalli, è il mondo dei cavalli che è dentro di me. I cavalli non sono nella mia vita, i cavalli sono la mia vita. Il mondo dei cavalli è nato in me quando io sono nata. Lui morirà in me quando io me ne sarò andata"... di Serena Turcato